“Come costruire alleanza con le famiglie tra fatiche e difficoltà” – IL CORSO

Famiglie e professionisti dell’educazione costituiscono le figure di riferimento di bambini e bambine, piccole persone in piena fase evolutiva che hanno bisogno di punti saldi. I bambini e le bambine hanno bisogno che i grandi di cui sono circondati comunichino al meglio. Spesso però le difficoltà prendono il sopravvento e i nodi iniziano a diventare sempre più consistenti. 

Occorre richiedere fiducia alle famiglie o meglio parlare di alleanza?

Cosa significa creare alleanza?

Quali strategie possiamo attivare di fronte a nuclei familiari che non appaiono partecipative?

Quale postura costruire di fronte alle famiglie con cui le difficoltà si moltiplicano e non si riesce a creare una relazione? 

Come si può attivare uno sguardo che possa favorire lo scambio di buone relazioni?

Come ben messo in luce dalle Linee pedagogiche per il sistema integrato Zerosei,

“La famiglia è co-protagonista del progetto educativo che il servizio propone e si deve perciò avere cura che il suo coinvolgimento non sia solo formale, ma si traduca in co-progettazione e corresponsabilità, coltivando fin dal primo incontro la consapevolezza dell’importanza di essere non solo genitore di un singolo bambino, ma genitore di un bambino che fa parte di un gruppo e della comunità più estesa del servizio. Attraverso molteplici occasioni offerte a bambini e genitori per vivere il servizio educativo, si promuove una idea di genitorialità più ampia, che contribuisce anche alla elaborazione di una maggiore cultura dell’infanzia nel proprio territorio.”

La capacità di rispondere in modo sensibile ai bisogni dei bambini costituisce una competenza professionale che può essere acquisita e incrementata attraverso strategie ben progettate all’interno dell’agire quotidiano del nido. In questo corso proveremo a costruire una nuova postura e un differente sguardo di fronte ad atteggiamenti di “resistenza” e/o “non partecipazione” , “sfiducia” delle famiglie, elaborando modalità e riflessioni su quello che possiamo fare come professioniste dell’educazione.

Verrà fornita un’ampia bibliografia di indagine ampliando così le possibilità di utilizzo.

Target: educatrici, insegnanti, coordinatrici, pedagogiste, psicologhe, genitori ma anche persone curiose nell’indagare la tematica.

Data: 14 dicembre 2023 online dalle 17.00 alle 20.00, è possibile acquistare la registrazione. L’incontro avrà la durata di 3 ore.

Il corso si svolge online e verrà rilasciata la registrazione del corso per 3 mesi.

Si rilascerà un attestato di partecipazione.

Costo 65 euro

Per iscrizioni: scrivere un’email a formazioni@annalisafalcone.it

 

Annalisa Falcone
Sono un’educatrice e pedagogista. Non potrei immaginarmi a vivere felicemente senza questa meravigliosa e faticosa professione. Adoro leggere e la pedagogia è la mia passione più grande. Ho studiato e lavorato a Milano, Bologna e ad Alicante, piccolo e piacevole paese a sud della Spagna. Faccende di cuore mi hanno portato nel 2015 nell’affascinante Londra.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *